In una relazione è più forte chi lascia andare e non chi sopporta

Lasciare il partner è sempre una scelta travagliata e complessa ma molto spesso in una relazione è più forte chi lascia andare e non chi sopporta una storia difficile e travagliata.

A dirlo gli psicologi e gli esperti che hanno ritrovato nella persona capace di sopportare il dolore e di prendere una decisione, maggiore forza e freddezza nel saper uscire da una relazione dolorosa.

Lasciare di solito è visto come una sorta di rivoluzione, si tratta di uno strappo con qualcosa in cui si aveva creduto ed investivo. Lasciare diventa in questo senso una frattura, più che nell’altro, in se stessi, nella propria identità, in questa accezione lasciare il partner non assume più i connotati di un vero e proprio “suicidio” emotivo.

LEGGI ANCHE: Mal d’amore: Soffre l’anima ma soprattutto il corpo

Ci vuole forza, coraggio ma soprattutto intelligenza e fermezza. Essere forti significa però anche dare priorità a se stessi e saper essere i padroni della propria vita, lasciando andare le cose nocive, le persone nocive, quelle che impediscono di andare avanti con integrità ed equilibrio.

Nella relazione d’amore e in generale in qualunque tipo di relazione, abbiamo una grande illusione: crediamo di poter aver il controllo sull’altro, sulla sua vita, sui suoi pensieri ed emozioni. Tuttavia questo non è così e molto spesso genera insoddisfazione e senso di fallimento e smarrimento emotivo. Quindi è una fase difficile e davvero sofferente.

Prima di prendere questa difficile scelta ricordiamo che è fondamentale decidere in uno stato di tranquillità d’animo e con la mente libera da altri pensieri. È importante anche fare chiarezza sulle ragioni che ti spingono a voler interrompere la tua relazione.

Dopo aver considerato le dinamiche interne alla tua relazione, dopo averne discusso con il tuo partner e dopo aver concesso al vostro rapporto, eventualmente, una seconda possibilità, prendi una decisione definitiva sul destino di questa storia e sii forte.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Author: Se red

Share This Post On